2019

Il regime di accreditamento è ricondotto all’esercizio di una funzione amministrativa, in quanto qualificabile come attività di pubblico interesse; attività, pertanto, rilevante ai sensi del Decreto 33/2013, c.d. “Codice della Trasparenza”.
L’art. 3 del suddetto codice pone degli obblighi di pubblicità in capo ad associazioni, fondazioni ed enti di diritto privato, anche privi di personalità giuridica, con bilancio superiore a cinquecentomila euro, che esercitano funzioni amministrative, attività di produzione di beni e servizi a favore delle amministrazioni pubbliche o di gestione di servizi pubblici”.
Dunque, alla stregua delle pubbliche amministrazioni, anche per gli Enti erogatori accreditati e a contratto vige l’obbligatorietà di pubblicazione dei documenti contabili, nella apposita sezione denominata “Amministrazione trasparente”.
In particolare, è necessario pubblicare i costi contabilizzati limitatamente alle attività di pubblico interesse.
Di seguito sono messe a disposizione le seguenti informazioni e documenti:

(Clicca sull'icona per scaricare i documenti)

CARTA DEI SERVIZI

BILANCIO ECONOMICO

BILANCIO SOCIALE


CONTRIBUTI, FINANZIAMENTI DA ENTI PUBBLICI E SOMME PERCEPITE CON IL BENEFICIO DEL 5 per mille
Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124 Commi 125 – Contributi, sovvenzioni, vantaggi economici ricevuti. Si dà atto che, nel corso dell'esercizio 2019 la società ha ricevuto sovvenzioni, contributi e comunque vantaggi economici da pubbliche amministrazioni e/o da soggetti di cui al primo periodo del comma 125, dell'articolo 1, della L. 124/2017 così dettagliati.

Si evidenzia che il criterio utilizzato è quello della cassa.

Ente Erogatore Tipologia Importo
ATS della Montagna Contributo Progetto Innovativo 28.079,00 €
Fonarcom Contributo 960,00 €
5 per mille Contributo 114,00 €